Errori di gioventù

O meglio, tentativi di gioventù.
Quando un mixer a 8 tracce -di cui ne funzionavano al massimo la metà-, una chitarra scordata, un batterista aritmico e un cantante stonato credevano di poter spaccare il mondo. E mi sono addirittura dimenticato del bassista, tanto era fondamentale.
Il bello di quel momento era proprio vivere il sogno, che sapevamo benissimo non si sarebbe mai realizzato.

Facendo pulizia nelle cartelle del mio vecchio pc è saltata fuori questa cosa, non saprei definirla meglio, era l’espressione di rabbia di chi già non stava al gioco, pur non avendo ancora ben chiari i suoi meccanismi. Proseguendo, la strada non si è fatta certo più liscia ma abbiamo scoperto gli ammortizzatori.
Ammetto che rileggendola mi è venuto un piccolo brivido lungo la schiena, queste righe mi hanno rinverdito le sensazioni forti e pulite di quel tempo.
Nonostante mi provochi un pochino di quella vergogna che ho sempre provato nell’espormi apertamente, ho deciso di pubblicarla perché in questo posto voglio che ci sia tutto ciò che non sono mai riuscito a condividere. Per timidezza, per onestà o per rispetto.

Sono vivo perché
La mia coscienza prude tutti i giorni
Attanagliata tra due fuochi eterni
Il bene e il male sono estremi inermi
Sono un buio scenario dietro ai vostri schermi
Non ho più anima, non ho più padrone
Sono merce di scambio per ogni occasione
Difendo la trincea mettendo fiori in un cannone
Non mi obbligherete a dare i sogni in adozione

Cosa pensi di sapere di me?
Lo si capisce dalla smorfia che hai sulla tua faccia
Vivi da morto con la testa nella sabbia
Nella tua gabbia produci castelli di rabbia
Ti piace fare del male ma è bene che non si sappia
Cancelli le tue tracce passo dopo passo
Non ricordi più se ciò che pensi é vero o falso
Confondi la tua vita con quella del TG
Ma non c’é giornalista, non c’é lieto fine qui

Gli amici ormai li conto usando il dito medio
Disilluso dalla vita senza più rimedio
Un colpo di pistola che sicura non ne ha
Sembrava pronto a esplodere ma non esploderà
Sopravvive solo chi farà la scelta giusta
Non chi subisce il colpo, ma solo chi si sposta
Chi non ha più rimorsi, coscienza né virtù
Qui cane mangia cane e forse il prossimo sei tu…

Anche se non mi sovviene con esattezza con chi ce l’avessi, ricordo però che a vent’anni era bello e soddisfacente incazzarsi con il mondo!

J

32 pensieri riguardo “Errori di gioventù

  1. È un testo bellissimo!
    Per me, oggi, è ancora un po’ così, ma ho imparato a difendermi bene e a non attaccare più. Rimango polemica, odio le ingiustizie sotto ogni forma, sparo il mio parere pungente ma tendo la mano se capisco che ferendo ho fatto breccia (il tutto accompagnato da una gran dose di tatto, si intende). Insomma, l’indole è l’indole, ma con l’età ed il cervello funzionante la si può sfruttare per trarre il meglio da noi stessi.

    Vi avrei seguito molto volentieri ed ora seguo te.
    Aaahhhh… I disegni dell’universo…!!! Tutto torna! 😁

    "Mi piace"

  2. È bella! I ricordi di “gioventù” sono sempre i benvenuti. Anche a me succede, quando rileggo “cose” di qualche anno fa, di provare quella sana vergogna di cui parli, per la serie “ma che cavolo dicevo? ma chi ero?”. Però mi faccio anche sorridere 😊 Beata gioventù ☺️

    "Mi piace"

    1. Il mio cane ci giocava con i ricci. Aculeo più, aculeo meno… magari loro non ne erano poi così entusiasti.

      Eh, la tua storia, un giorno ne uscirà una trilogia scritta sotto pseudonimo ma noi lettori capiremo, ha! 😎

      Piace a 1 persona

          1. 😒 poveri alberi… No no, meglio lasciar perdere, dai ^_^

            guarda che non l’ho mica letta tutta, quella. Era una coccola, sì, ma a metà ha ripreso i racconti dell’inizio e mi son girate le…🙄… le ‘pagine restanti’ tutte assieme 😄

            "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.