Fair play

Penso che i sentimenti meritino rispetto, anche quelli negativi.
Penso che la rabbia, così come la tristezza e la felicità e l’amore e ogni spinta che arriva dal nostro corpo vadano vissuti a pieno, senza riserve, con piena onestà nei loro confronti. Se si vuol godere del risultato li si deve abbracciare, stringere forte, sentirli propri. Li si deve possedere, sentirli dentro, viverli al massimo della loro energia spremendone ogni goccia, solo così si possono imparare a conoscere, solo scendendo fino in fondo al baratro o scalando ogni gradino fino al culmine.

I sentimenti sono solo diverse forme dello stesso orgasmo e non proverei mai consciamente a limitarne uno.
Sentirli nascere al centro ed espandersi in ogni fibra, sentirsi vivi perché si prova qualcosa, non importa di quale natura essa sia, anche questo fa parte del mistero e della magia della vita. Non siamo solo organismi da nutrire, siamo anime che necessitano di sentire.

Giochiamo per un attimo a formulare ipotesi: io ipotizzo che molti problemi si potrebbero risolvere smettendo di piagnucolare ed autocompiangersi, smettendo quei falsi sorrisi di circostanza che così spesso si presentano sulla bocca, smettendo tutto ciò che è solo inganno per sé stessi e per gli altri, solo perché è comodo cullarsi in un giaciglio di bambagia.
Ma sì, proviamoci, cosa volete che succeda?

J

34 pensieri riguardo “Fair play

      1. Ahahhaahhaha
        Oh e comunque mi è venuto in mente un pezzo stile pista revival con le parole “Fair play”! Non lo posto perché potrei trasformare questo post in una bottiglia di mosso 🤣 vi trascino tutti in pista!

        "Mi piace"

        1. No, intendevo dire che quando si parla di memento, spesso lo si lega a ‘mori’ 😳
          Ecco, magari quello NNO. 😁
          Facciamo ‘memento audere semper’, che è meglio!

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.